Marina di Gioiosa Jonica

IL TEATRO ROMANO

Il teatro di Marina di Gioiosa Jonica risale al III-IV sec. d.C., con più fasi edilizie che interessano sia la cavea che l’edificio scenico. E’ ubicato all’interno dell’abitato moderno ed in prossimità della linea ferroviaria. È situato in una zona pianeggiante e la cavea, dove prendevano posto gli spettatori, fu realizzata mediante una struttura portante costituita da muri concentrici, su cui erano disposte lastre di marmo o terracotta a guisa di sedili. Attualmente sono pervenuti dieci ordini di sedili, ma originariamente ve n’erano forse venti, per un totale di 1200 spettatori, che si distribuivano nei cinque cunei in cui la cavea era suddivisa da quattro scalette. Ad una quota più bassa era disposta l’orchestra, perfettamente semicircolare, di 14,20 metri di diametro. L’edificio scenico era costituito dal palcoscenico, il cui fronte verso l’orchestra era organizzato secondo un’alternanza di nicchie semicircolari e rettangolari, da due corpi avanzati che le delimitavano e da un semplice muro che costituiva il fondale con ambienti di servizio retrostanti. A poca distanza si trova la torre cinquecentesca detta Spina o del Cavallaro. Scavi archeologici condotti nell’area di pertinenza della torre hanno rintracciato i segni di un impianto termale di periodo imperiale, che ha fatto presumere la comune appartenenza di teatro e terme al complesso di una villa.

Comune di Marina di Gioiosa Ionica Tel. 0964 41 51 78 Fax 0964 41 67 34
www.comune.marinadigioiosaionica.rc.it protocollo.marinadigioiosa@asmepec.it

Lascia un commento